[#SerieB ] L'MGR torna alla vittoria: Ama San Martino esce sconfitta dal PalaPOG

14 dicembre 2019

MGR GRASSOBBIO 3 - 1 VOLLEY BALL SAN MARTINO (25-14 | 23-25 | 25-19 | 25-20)

Vittoria doveva essere e vittoria è stata: al PalaPOG, l’MGR Grassobbio s’impone per 3-1 contro Ama San Martino, interrompendo la striscia negativa di sei sconfitte consecutive e centrando la prima vittoria interna stagionale. Una partita intensa e sofferta, che ha fatto però emergere l’imperativo di questa squadra: crederci sempre senza mai mollare.

I padroni di casa sfruttano una partenza molto propositiva per portarsi avanti 7-2, obbligando coach Dall’Olio a fermare subito il gioco. Dopo il break, i romagnoli tornano in campo con maggior lucidità e accorciano arrivando fino al -2 (8-7) ma i biancorossi – trascinati da Rossetti e Gamba – allungano sino al +7 (15-8, 19-12) che spezza in due il set. Nel finale, i romagnoli non riescono a reagire e l’MGR si aggiudica il parziale col punteggio di 25-14.

Pessimo avvio di secondo set per i padroni di casa: dopo i primi scambi, Innocenti e compagni si trovano già a rincorrere 1-7. Il solo Rossetti non basta per tenere a galla l’MGR, che tocca il -9 (8-17) vittima dei colpi di Benincasa e di un formidabile Reyes. Quando il set sembra ormai indirizzato su binari ben precisi, i ragazzi di coach Carrara riescono a riaprirlo: i biancorossi mettono a segno un break di 11-6 e poi tengono sotto pressione agli avversari portandosi a -1 (23-24), ma il servizio di Gamba non supera la rete e gli ospiti tirano un sospiro di sollievo.

Il terzo set si apre con un problema alla caviglia per Vavassori che lo costringe a lasciare il campo (rientrerà a metà quarto set): al suo posto entra capitan Boschini, che mette in campo una gran prestazione dirigendo e impostando il gioco in maniera sapiente. Dopo un avvio punto a punto, l’MGR piazza un break di 5-0 (10-5) che riesce a mantenere lungo tutto il corso del set, tenendo gli avversari a distanza di sicurezza. I ragazzi di coach Dall’Olio provano a ridurre lo svantaggio ma non ci riescono, e il parziale si chiude sul 25-19 per i biancorossi.

L’ultimo set parte meglio per gli ospiti, che pronti via si portano avanti 3-6. L’MGR, però, non si disunisce e impedisce ad Ama di prendere il largo, ricucendo il gap fino a trovare il sorpasso col muro di Morlacchi (14-13). I padroni di casa tentano l’allungo con due ace di Rossetti, gli ospiti piazzano un break di 0-4 (19-17) e ne nasce un finale agguerrito: per alcuni scambi i romagnoli tengono testa ai biancorossi, poi Rossetti e Gamba portano l’MGR al match point, chiuso da un primo tempo di Beretta (25-20) che fa calare il sipario sul match.

MGR Grassobbio – 3
Ama San Martino – 1


Tabellino [Grassobbio] = Innocenti (9), Vavassori (3), Cornaro (1), Rossetti (16), Gamba (22), Morlacchi (7), Gurioni (L); Beretta (2), Boschini (0) | N.E. = Brembilla, Menichini (L), Maffeis, Pini | ALL. = Luigi Carrara
Tabellino [San Martino] = Reyes (25), Caciagli (5), Soprani (1), Bonfiglioli (3), Benincasa (16), Nicolini (2), Fregni (L); Brizzi (3), Mazzali (0), Gozzi (0), Perrella (2), Caffagni (0) | N.E. = Gialdi, Santini (L) | ALL. = Francesco Dall’Olio
 
UFFICIO STAMPA POG

Altre Pagine

01 luglio 2020

IL TERZO COLPO DI MERCATO È UN PIÙ CHE GRADITO RITORNO: LORENZO BONETTI

 
25 giugno 2020

UFFICIALE ANCHE IL SECONDO COLPO DI MERCATO IN VISTA DELLA STAGIONE 2020/2021

 
24 giugno 2020

IL LIBERO CLASSE '94 - EX GORLAGO E SCANZO - RISPONDE PRESENTE ALLA CHIAMATA DELLA POG

 
Polisportiva Oratorio Grassobbio - società dilettantistica
via Roma, 26
Grassobbio
24050
Tel: +39 339 8834539
P.iva: 02277010167