#SerieB: niente playoff, l'MGR cade con Viadana

17 aprile 2021

MGR GRASSOBBIO 1 - 3 VIADANA VOLLEY (25-22 | 22-25 | 23-25 | 17-25)

Termina al PalaPOG contro Viadana il campionato dell’MGR Grassobbio: i ragazzi di coach Rota – in panchina al posto di Gigi Carrara – vincono di forza il primo set ma vengono poi rimontati dagli ospiti che, grazie a questi 3 punti, conquistano la vetta del Sottogirone C1. Per l’MGR invece, mancato l’accesso ai playoff, cala il sipario su questa stagione.

L’avvio di primo set sorride ai padroni di casa che, pur con qualche sbavatura di troppo al servizio, riescono a tenere la testa avanti (8-6, 15-13). Cornaro e Bonetti fanno toccare all’MGR il massimo vantaggio (19-15) obbligando coach Panciroli a fermare il gioco. Gli errori successivi dei biancorossi fanno rientrare in partita gli ospiti (20-19) ma, dopo il time-out di coach Rota, i suoi ragazzi tornano in campo più convinti e portano a casa il set 25-22.

Partenza nuovamente migliore per i padroni di casa che comandano 9-5, con dall’altra parte della rete Colella e Bertoli a tenere Viadana in gioco. L’MGR rimane avanti nel punteggio fino a ché il duo Bertoli-Maggi non porta gli ospiti ad impattare 14-14: Silva risponde a Beretta, poi un errore di Gamba e il muro di Bassoli spingono Viadana avanti 16-18. I biancorossi non riescono a ribaltare il punteggio, Viadana allunga e poi chiude col 22-25 firmato da Silva.

Gamba, Maffeis e Cornaro inaugurano il terzo set per l’MGR (8-5) che mantiene il controllo del gioco portandosi fino al +5 (16-11). Il time-out chiamato da coach Panciroli dà la scossa ai giocatori ospiti che, tornati in campo, recuperano lo svantaggio e mettono in atto il controsorpasso sancito dal muro di Colella su Bonetti (17-18). Il finale si ravviva: Bonetti, il muro di De Matteis e un ace ancora di Bonetti sanciscono il nuovo pareggio (22-22) ma poi Maggi e Bertoli chiudono i conti sul 23-25.

Viadana prosegue nel suo momento positivo anche in avvio di quarto set portandosi subito avanti e impedendo all’MGR di trovare il pareggio (4-7, 9-11, 11-14). La difesa biancorossa continua a soffrire Colella e Bertoli, che mettono a terra palloni su palloni, ma i padroni di casa non crollano e rimangono in scia. Nel finale, però, Viadana trova un break di 2-7 che risulta decisivo per indirizzare set – terminato 17-25 – e partita nella direzione ospite.
 
Daniele Ronzoni - Ufficio stampa POG

Altre Pagine

20 aprile 2021

LA PRIMA SQUADRA FEMMINILE DELLA POG ISCRITTA AL TROFEO NAZIONALE

 
12 aprile 2021

PER I BIANCOROSSI, UNO SNODO CRUCIALE PER IL PROSEGUO DELLA STAGIONE

 
26 marzo 2021

IL MATCH DELLA DECIMA GIORNATA RINVIATO A DATA DA DESTINARSI

 
Polisportiva Oratorio Grassobbio - società dilettantistica
via Roma, 26
Grassobbio
24050
Tel: +39 339 8834539
P.iva: 02277010167