#SERIEB: SECONDO SABATO DIFFICILE PER LA MGR CONTRO LA "BESTIA NERA" VALTROMPIA

07 novembre 2021

In casa del Valtrompia, a Bovezzo (BS), la MGR fatica a imporre la propria personalità.

Non si può nascondere che la seconda sconfitta di fila incominci a creare insofferenza, ma la situazione complessiva deve essere adeguatamente contestualizzata. La partita di sabato 6 novembre contro il Valtrompia si preannunciava già imponente a livello emotivo, in quanto i Lupi – come dichiara Pessina (che l’anno scorso giocava da loro, n.d.a.) – hanno “un collettivo di ottimo livello”.

Il primo set è a totale svantaggio della MGR, vede continui errori (15 per la precisione) e mancanze di vario tipo. I Lupi, consapevoli del timore che incutevano, attendono che si aprano falle nella MGR per assestare il colpo. Si segnala comunque una buona prestazione di alcuni giocatori, come Bonetti che riesce a murare Burbello sull’11-9, quest’ultimo uno degli ossi duri degli avversari.

Il secondo set rialza le sorti per la MGR, anche grazie a un time out chiamato sul 13-12 da coach Incitti. Si segnalano un totale di 7 errori (la metà di quelli totalizzati nel primo set) e una buona intesa a muro da parte di Beretta e Bonetti. L’ingresso da titolare di Pessina, ex Lupi Valtrompia, carica la MGR che riesce a portare a casa il parziale con un 21-25.

Il terzo set e il quarto sono compromessi ancora una volta dal timore e dalla precipitosità con cui MGR affronta la partita, psicologicamente provata dalla soggezione verso gli avversari. Il terzo parziale si conclude 25-20 mentre il quarto 25-12.

Il bilancio finale vede una MGR certamente acciaccata fisicamente (Festa out per un infortunio alla spalla, proseguono i problemi al quadricipite per Musitano e al ginocchio per Vavassori, Gamba non è al top in quanto alla schiena), ma non si tratta certamente di situazioni che possono compromettere la squadra: le vere “bestie nere” della MGR non sono i Lupi Valtrompia, ma l’autostima che si deve accrescere unitamente alla necessità di abbattere la quota di errori in difesa e in attacco, dei quali dovrebbe dimostrare di fare meglio tesoro.
  
Punti individuali: Musitano 2, Maffeis 3, Vavassori 5, Cornaro 6, Pessina 6, Beretta 7, Bonetti 14, Gamba 15.
 
Risultati parziali1 set 25/20; 2 set 21/25; 3 set 25/20; 4 set 25/12;
 
Risultato totale: sconfitta MGR Grassobbio 1 a 3 Lupi Valtrompia   

Ufficio Stampa POG

Altre Pagine

28 novembre 2021

Trend casalingo che si conferma positivo per la MGR che affronta al Palasport Grassobbio i veronesi del Cavaion Volley.

 
21 novembre 2021

Difficile il match contro i trentini della ACV Miners, che staccano un deciso 3-0 sulla MGR.

 
19 novembre 2021

Ecco le parole di Gamba in vista della sesta giornata di andata.

 
Polisportiva Oratorio Grassobbio - società dilettantistica
via Roma, 26
Grassobbio
24050
Tel: +39 339 8834539
P.iva: 02277010167